Cappotto interno polistirolo

Le possibili preferenze di  isolare dall'interno una stanza sono:
 - singola stanza isolata dal resto della casa, per cui non vale la pena fare un cappotto esterno perimetrale, con una temperatura maggiore di 1°
-  stanza sopra la cantina
-  stanza all'ultimo piano
- impossibilità di realizzare un cappotto esterno
- stanza molto alta: 3,2 metri ad esempio

L'isolamento di una stanza senza eccessiva spesa consiste:
- nel realizzare un cappotto interno di polistirolo sul soffitto o, se si dispone di più soldi e di soffitto alto, di un controsoffitto di cartongesso con interposto un isolante
- nel verniciare i muri con vernice termoisolante con sfere cave di vetro o di ceramica o con la più costosa econanosil. Io personalmente ho usato la vernice termoisolante Boero notando, al tatto, una differenza di temperatura superficiale impressionante.
Questi 2 accorgimenti permettono di mantenere il caldo all'interno.
L'econanosil essendo trasparente può anche esser passata sui montandi della porta blindata, sulle finestre, sui cassonetti, ma...... meno di 5 litri non li vendono!

Ecco le fase della realizzazione del cappotto interno sul soffitto
Totale spesa 340 euro senza mano d'opera
Durata del lavoro: 3 giorni
PS: ecco i film di Natale ;)
1- Copertura del pavimento con teloni di plastica


2- Rimozione delle eventuali cornici/irregolarità



3- Scelta di un adeguato spessore di polistirolo, in questo caso 8 cm 



4- Utilizzare una scala alta per lavorare bene


5- Impastare la colla A96  e stendere a tratti la colla nel polistirolo. Fare bene attenzione ad includere gli angoli e i lati a contatto con il muro
6- Incollare la prima lastra e porre al centro un fischer per cappotti
 (sufficiente, insieme alla colla a mantenere la lastra)



Eventualmente porre dei fischer in più dove si notano zone di soffitto irregolari.

7- Stendere la rete su cui aderirà l'intonaco e farla tenere con chiodi ad "U" o anche con viti.



 7- Iniziare a stendere la colla e far aderire bene la rete alle lastre



8- Dopo 24-48 ore eseguire il secondo strato, chiudendo buchi ed imperfezioni



Per i risultati termici... aspetto di finire di verniciare tutte le pareti 


vedere VK cambiando i DNS

Attenzione! alcuni host quali VK ed altri non sono accessibili dall'Italia. Per ritornare a vedere i video è necessario cambiare i vostri DNS con quelli di Google DNS: Primario: 8.8.8.8 Secondario: 8.8.4.4 - Leggi qui la guida oppure per utenti Windows scaricate questo software PublicDNS


Post più popolari

Elenco blog consigliati

Contattami

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email

Archivio blog